Ravioli ai gamberi con emulsione di barbabietola

PERDITA DI PESO

INGREDIENTI

  • 300 g Farina 00
  • 200 g Code di gambero sgusciate
  • 130 g Barbabietola fresca
  • 100 g Pane secco
  • Latte
  • Maggiorana
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe rosa

Tempo: 2 ore

Difficoltà: Media

Porzioni: 6 persone

Impastate la farina con 120 g di acqua, un pizzico di sale e 50 g di olio. Formate una palla con la pasta, riponetela in una ciotola e coprite con della pellicola, quindi mettetela in frigo, lasciandola riposare per 30’.

Bagnate il pane nel latte.

Tritate le code di gambero con il coltello abbastanza finemente, poi amalgamatele con 150 g di di pane inzuppato di latte senza strizzarlo troppo, qualche foglia tritata di maggiorana, una ventina di grani di pepe rosa pestati, un cucchiaino di olio e sale.

Stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile e da questa ritagliate almeno 30 dischi (ø 8 cm).

Ripartite il ripieno sui dischi di pasta e chiudete i ravioli a fagottino. Sistemate i ravioli su un foglio di carta da forno unta leggermente di olio e cuoceteli a vapore per 12-14’.

Tagliate la barbabietola a cubetti e frullatela con 100 g di olio e 30 g di acqua calda. Servite i ravioli con l’emulsione di barbabietola, completate con un filo di olio e decorate a piacere con maggiorana o altre erbe aromatiche.